Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

mercoledì 11 novembre 2015

Il Super-Potere che NON Vorrete? (ASCW Classic #22)

Quando non ci si vede per un pò di tempo con degli amici di vecchia data, e quando una cosa tira l'altra, succede che dal frigo si tira fuori tagliere di formaggi e salumi accompagnato da diverse birre ghiacciate. Succede che ci si rimette a parlare dei vecchi tempi, succede che poi pure nei discorsi una cosa tira l'altra e si finisce a parlare delle cose più impensabili, oltre che a fare ragionamenti assurdi o discorsi al limite della fantascemenza; mentre ci stavamo scambiando pareri su come comportarci in certi casi, tipo come comportarsi in una apocalisse zombie, dove portare Emma Stone se ti chiede di uscire (quando sarai l'ultimo uomo sulla Terra, chiaro), esce fuori la domanda che prima o poi ogni mio amico mi fa: sapendo che il sottoscritto è un grande appassionato dei fumetti, uno dei tre presenti fa la famosa domanda da un milione di dollari...al contrario. Invece che chiedermi quale potere vorrei avere, lui decide di rimanere controcorrente e chiedermi: "Ma esiste un superpotere che non vorresti mai avere? Uno che proprio non ti piace?". La risposta potrebbe sorprendervi.


Ora, prima di continuare, probabilmente qualcuno di voi si sarà chiesto: "Ma perchè ne stiamo parlando? Checcifrega?". Ne stiamo parlando per tre motivi: 1°, perchè tempo addietro avevo scritto un post sul potere che vorrei avere, così facendo si può chiudere il cerchio parlando anche del rovescio della medaglia; 2°, perchè mi va e perchè sono cose che mi sento di dire; 3°, mi interessa il vostro parere, cari Teleguardoni. Detto questo, con stupore dei presenti, ho rivelato che il superpotere che evito come la peste è quello di controllare il tempo, in ogni sua salsa e incarnazione...c'è infatti un motivo preciso sul perchè, come immagine d'apertura, abbia usato la macchina del tempo di H. G. Wells in versione Playmobile. Beh, è questa: il superpotere che non vorrei mai avere è il cosiddetto "time manipulation" e tutto ciò che concerne una qualche manipolazione del tempo; controllarlo, bloccarlo, accelerarlo, viaggiare avanti e indietro ecc., tutte quelle robe lì insomma, io me ne tengo alla larga. Come mai? Sopratutto per quello che ci farebbe la gente con la possibilità di usare questo potere.

Ogni volta che sento parlare persone che vogliono il potere dal carattere temporale, sento sempre le stesse cose: "Lo userei per tornare indietro nel tempo e dire che ho creato io tutte le cose che mi piacciono"; oppure: "Lo userei per tornare indietro e vivere nel periodo storico che voglio"; oppure ancora: "Lo userei per cambiare certe cose della mia vita"; e ancora: "Lo userei per fare gli scherzi ai miei amici". Beh, personalmente, non per fare il bacchettone o il precisino, ma mi sembrano tutti desideri e volontà un pò egoistiche, oltre che un poco da stronzi. Andiamo con ordine:

1) Usare il potere per, che so, essere quello che ha creato Breaking Bad? O recitato la parte di Walter White? Giusto per fare degli esempi che tutti conosco. Sarà, ma io mi sentirei un pò in colpa a togliere a qualcuno la paternità della propria opera che ha creato con fatica...anche perchè, penso sempre quanto mi darebbe fastidio se capitasse a me; certo, io non lo saprei ma solo l'idea mi urta. Che poi: Chi ha detto che solo perchè è Breaking Bad sarà bellissimo? Magari nelle mani di chi lo ruba farà cagare, perchè non è il creatore originale e non saprà come usarlo...e poi, gli altri magari potranno anche non sapere del mio piccolo sgarbo, ma (non per fare il politicamente corretto) ma io lo saprei e mi sentirei non solo un fottuto ladro ma ancora con la coscienza sporca; forse i fumetti dei supereroi mi hanno fatto crescere con la convinzione che non bisogna sprecare i propri doni e usarli per qualcosa di buono, e togliere a qualcuno la storia creata da lui con così tanta fatica, è tutto il contrario che fare del bene. Senza contare che è troppo bello fare il frocio col culo degli altri, fare lo splendido e appropriandosi di fatiche altrui: Dov'è la soddisfazione nel dire che tu sei creatore unico di questo determinato prodotto? Non puoi dirlo, perchè in cuor tuo saprai sempre che non è così.

2) Per il periodo temporale di mia scelta, invece, come dice sempre mio Padre: "Zuch e melèon, a la sua stagiòn", o per dire un proverbio che calza a pennello: "Ogni cosa a suo tempo" e in questo caso è meglio dire "Ogni cosa al suo tempo". Vivere in un'altra epoca sarebbe come pretendere che un cubetto di ghiaccio rimanga fresco se lo butti in un condotto di lava: il cubetto non è fatto per stare li ed ogni cosa deve stare nel suo ordine cosmico. Se siamo nati in questo periodo è perchè siamo fatti per questo periodo; certo, una sbirciatina agli anni '80 non sarebbe male, ma non fermarsi totalmente...anche perchè: chi ha detto che tutto era davvero così bello? Magari, vivendoci per qualche mese, scopro di aver idealizzato troppo quel decennio e scopro di trovarmici male. Meglio di no.

3) Ammetto che ho anche io un pò di cose da cambiare, un pò di rimorsi da cancellare...ma ormai è fatta, non si torna indietro, e sopratutto la vita va solo avanti. Si vuole cancellare qualche ricordo brutto o qualche errore? Si continua a vivere e, impiegandosi, un giorno si farà qualcosa che cancellerà quel brutto ricordo e/o rimorso. Gli errori servono a questo: a capire come far giuste le cose.


Tè, lo dice pure Batman. 

E questo è quanto, cari Teleguardoni. Non dico che dovete essere d'accordo con me, queste sono le mie personalissime ragioni con cui ognuno di voi può non essere tranquillamente d'accordo, ma in ogni caso il motivo se l'è spiegato e spero che si sia capito. Ora tocca a voi: Qual'è il superpotere che non vorreste avere? Fatecelo sapercelo!

- Symo

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...