Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

mercoledì 6 aprile 2016

Le 12 Curiosità su: Futurama

E niente. Sono ancora semplicemente preso bene dalla maratona incessante di Futurama, perciò, perché non parlare delle 12 Cose che forse non sapevate su Futurama? Come dite? Pensate non si possa fare? Certo che si può fare. I contenuti sono miei e mi sparo i crossover con chi dico io, eh eh. 



12 - Il nome di Bender è un omaggio ad uno dei protagonisti del film The Breakfast Club.

11 - Il titolo della serie deriva dal nome dell'Esposizione Universale di New York avvenuta nel 1939, nella quale per la prima volta fu mostrata al pubblico la televisione. La fiera mostrava praticamente come sarebbe stata la società in un ipotetico futuro. Prima di Futurama, vennero considerati anche i nomi Aloha, Mars! e Doomsville. Grazie a dio, sono stati scartati.

10 - L'idea della serie non è immediatamente piaciuta alla Fox, tanto che la prima puntata (Space Pilot 3000) è stata autoprodotta da Matt Groening e solo successivamente approvata dal network, con le spese rimborsate all'autore.

9 - La "J" nel nome di Philip J. Fry, così come per quella di Homer J. Simpson della serie dei Simpson, è un omaggio dell'autore all'animatore e produttore Jay Ward.

8 - Per essere un cartone animato, Futurama è in verità un prodotto piuttosto complesso, elaborato, profondo ed intelligente. Pur avendo la sua dose di demenzialità ed essendo un cartoon prettamente umoristico, gli autori si sono sbizzarriti a lasciare qua e là qualche sorpresa che i fan si sono divertiti a decifrare. Di fatti, gli showrunner della serie, hanno creato addirittura un linguaggio ex-novo per Futurama, disseminandolo in giro per alcuni fondali spacciandolo per murales o per la vera scrittura di una cultura inventata per il cartoon. 


Esistono attualmente tre varianti di questo linguaggio: due già decifrate dai fan; di fatti, su Internet è possibile trovare svariate immagini in cui ogni singolo simbolo del linguaggio alieno di Futurama è affiancato alla corrispettiva lettera del nostro alfabeto. La terza, invece, deve ancora essere scoperta.

7 - Sono frequentissimi animali come i gufi nel cartoon, i quali si possono vedere nel background delle scene come elemento riempitivo. Sono a tutti gli effetti i piccioni dell'universo di Futurama, dato che (prima degli eventi dello show) la New York del 3000 ebbe enormi problemi con piccioni e ratti, risolti solo rilasciando migliaia di gufi nella speranza che questi gli cacciassero ed uccidessero. Purtroppo per la città, hanno solo risolto il problema con un altro problema, dato che ora c'è un sovraffollamento del pennuto. 

6 - Come nei Simpson, anche la sigla d'apertura di Futurama è piena di eastet eggs e dozzine di personaggi curati nei minimi dettagli, fatti però passare in maniera velocissima e impercettibile ad occhio umano. La cosa più interessante della opening è, però, questo tizio che legge il giornale dal titolo "Moon pie fight in mars bar", che è un riferimento agli snack Moon Pie e Mars.

ddd

5 - Gli appartamenti di Bender e Leela hanno una numerazione che permette, in qualche modo, di carpire alcune loro grandi particolarità della loro personalità. Quello di Bender, per esempio, è il numero 00100100, che convertito dal Codice Binario al Codice Ascii, otteniamo il simbolo del dollaro ($), cosa che si pone come riferimento all'ossessione del robot per i soldi e la sua cupidigia al riguardo. Stesso discorso per è per Leela, il quale appartamento è identificato con il numero 1I, che in Inglese ha una pronuncia simile all'espressione "one eye", cioè "un solo occhio", cosa che riconduce alla particolarità fisica di Leela dell'avere un solo occhio. 

4 - L'episodio Jurassic Bark (Cuore Di Cane, in Italiano) è uno degli episodi più tristi, toccanti e struggenti del cartoon. Ha per protagonista principale il cane di Fry, Seymour, il quale dopo la scomparsa del padrone ha aspettato per ben 12 anni il suo ritorno, prima di morire di vecchiaia. Oltre al fatto che la storia è ispirata a quella realmente accaduta del cane giapponese Hachikō, inizialmente, gli sceneggiatori avrebbero voluto come protagonista la madre di Fry, dove (negli intenti originali) sarebbe toccato a lei aspettarlo per chissà quanti anni, prima di passare a miglior vita; ritenendo però che la cosa potesse sfociare davvero del deprimente bello forte, hanno deciso di alleggerire il tutto utilizzando il cane. 

3 - L'episodio The Prisoner Of Benda (Il Prigioniero Di Benda, in Italiano) ha per espediente narrativo quello di una macchia creata dal Professore che ha il potere di trasferire la mente dell'equipaggio della Planet Express nel corpo di altri del team, tutto perché Bender vuole derubare un famoso principe, così, scambia il suo corpo con quello di Amy perché è più attraente. Per rendere più credibile la cosa, uno degli sceneggiatori (Ken Keeler) creò un vero e proprio teorema che sarà poi meglio conosciuto con il nome di "Il Teorema di Futurama" in cui si spiegava come rendere possibile la cosa; infatti, il teorame che i Globtrotters scrivo alla lavagna, non sono semplicemente numeri a casaccio, ma il teorema vero e proprio. Qui vi linko un video per poterlo capire meglio:


Sub-Trivia: E' il primissimo teorema matematico creato appositamente per uno show televisivo, o comunque, per uno scopo puramente fittizio. 

2 - Nell'episodio The Why Of Fry (Il Perché Di Fry, in Italiano) viene rivelato che Fry non cadde accidentalmente nella vasca ibernante durante il primo episodio, ma ci venne spinto di proposito dall'animaletto di Leela, Mordicchio. Se la rivelazione può sembrare una minchiata fatta e sputata per azzeccare audience tipica delle telenovelas argentine doppiate in ritardo, state sbagliando tutto. Fin dall'inizio, di fatti, molti fan avevano notato durante la caduta di Fry nella vasca ibernante, una strana ombra che si stagliava vicino alla sedia.


64 episodi dopo, si scoprì: era di fatti l'ombra di Mordicchio. Fin dall'inizio, il personaggio venne creato con il solo scopo di rivelare che il viaggio nel futuro di Fry è stato pilotato. 

1 - Creato semplicemente per puro scazzo degli autori, ben presto, l'Hypnorospo divenne uno dei personaggi favoriti dal pubblico. Per spingere il pedale dell'acceleratore fino in fondo, gli showrunner decisero di creare un intero episodio in cui è protagonista l'Hypnorospo intitolato Everybody Loves Hypnotoad: Amazon Adventure, contenuto nel dvd del film Bender's Big Score


Grazie ad Internet però, lo si può trovare anche in chiaro su Youtube. Gloria all'Hypnorospo. 


E con questo è tutto, nella speranza di averi un pò nerdamente acculturato, noi ci vediamo settimana prossima con altre curiosità. A presto!

- Symo

1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...