Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

giovedì 10 novembre 2016

Cosa sono le Gemme dell'Infinito?

I fan ne avevano un sospetto, ma nel film Guardiani Della Galassia ne è arrivata la conferma, dato che se ne fa esplicitamente riferimento: nel Marvel Cinematic Universe, un ruolo importante (anche se ancora non ben definito) è occupato dalle Gemme dell’Infinito, oggetti dal formidabile potere sia se usate singolarmente, sia se usate insieme. Coloro che, però, hanno cominciato a leggere i fumetti Marvel proprio perché hanno gradito la serie di pellicole in produzione dal 2008, è possibile che siano logorati dalla curiosità di sapere cosa siano questi oggetti e quanto siano effettivamente potenti, dato che poco è trapelato dai lungometraggi. Siccome già nel recentissimo Doctor Strange se ne fa menzione, oggi ripercorriamo un po’ la storia delle Gemme e la loro funzione.


Come la maggior parte delle cose e dei personaggi dei fumetti, inizialmente non c’era una intenzione della Marvel Comics di costruire attorno a questi oggetti una mitologia, ma arrivò con il tempo e con l’interesse che i lettori mostrarono al riguardo. Editorialmente parlando, il debutto ufficiale delle Gemme avviene su Marvel Premiere #1 del 1972 tramite il cameo di una delle sei, consegnata ad Adam Warlock dall’Alto Evoluzionario e dove, all'epoca, la gemma venne spacciata come unico esemplare del suo genere.


Successivamente, nello story-arc Thanos War (e in particolare su Avengers Annual #7 del 1977 e Marvel Two-In-One Annual #2 del 1977) Thanos rivela che esistono altre cinque gemme uguali a quella posseduta da Warlock e che il loro nome è Soul Gems e che, riunite, possono dar vita ad un potere senza eguali. Cosa fosse quel potere, ancora non si sapeva.



Cominceranno ad essere chiamate con il loro nome odierno e ufficiale (cioè Infinity Gems) durante la miniserie The Thanos Quest, in cui il Titano scopre la verità sulle sei pietruzze e anche qual’è il loro vero potere. La mini poi poterà ad eventi Marvel molti acclamati in cui la fama delle Gemme verrà consolidata, che saranno The Infinity Gauntlet, Infinity War e Infinity Crusade.

La storia narrativa delle Gemme, invece, è legata all’essere cosmico Nemesis: presentato come il primo essere vivente dell’universo. Purtroppo per lui, Nemesis era anche l’unico essere vivente, e sentendosi solo, si suiciderà per non sopportare più la logorante solitudine che lo dilaniava.


La sua morte, però, darà vita ad due fenomeni inaspettati: la creazione del multiverso Marvel e la divisione del suo corpo nelle famigerate sei gemme, che al momento della loro creazione, erano delle semplici gemme colorate come tutte le altre. Per ragioni non ancora spiegate, queste gemme viaggeranno nello spazio possedute di volta in volta da padroni diversi, e nel corso degli anni, ad un certo punto ognuna di loro acquisterà delle capacità particolari che potranno essere usate per manifestare poteri vari. Per questo, ogni gemma acquisterà il nome legato al suo specifico potere, che qui vi mostriamo ed elenchiamo:


  • Gemma della Mente: conferisce abilità psioniche di ogni genere (dalla telepatia, alla telecinesi) quasi illimitate;
  • Gemma della Realtà: conferisce il potere di alterare la realtà a piacimento;
  • Gemma del Potere: aumenta e triplica la forza e la resistenza del possessore, oltre che raddoppiano le abilità sovraumane e conferire il potere di manipolare l’energia;
  • Gemma dello Spazio: dona al possessore l’abilità di viaggiare nello spazio, oltre che il potere del teletrasporto e la possibilità di modificare il moto di altri oggetti;
  • Gemma del Tempo: conferisce l’abilità di viaggiare, fermare, rallentare, accelerarne il flusso del tempo, oltre che avere controllo sull'invecchiamento e vedere nel passato e nel futuro;
  • Gemma dell’Anima: dona al possessore l’abilità di osservare, attaccare, o persino rubare l’anima di un essere vivente, oltre che far tornare gli individui al loro stato naturale;

Queste sei piccole pietruzze possono essere usate sia singolarmente, che in duplice o triplice coppia. Chiunque riesca a recuperarle tutte e sei, esse andranno a formare il Guanto Dell’Infinito: un oggetto a forma di guanto dove, sul suo dorso, sono incastonate le sei pietre e donano ad un solo individuo tutti i poteri sopra descritti, trasformando il possessore in un individuo onnipossente. Come tutte le cose, per quanto potente anche il Guanto ha un punto debole. Di fatti, i poteri del Guanto sono legati all'universo di provenienza dell’artefatto: se si tentasse di usare l’oggetto in un altro universo, questo non sprigionerebbe potere alcuno, perché le fondamenta su cui si basa quell'universo sono diverse da quello di originale provenienza delle gemme, e quindi il Guanto Dell’Infinito risulterebbe inutilizzabile. La prova di tutto ciò arriva nel crossover Avengers/JLA dove, in una caccia al tesoro che consisteva nel recuperare oggetti di potere di entrambi gli universi Marvel e DC, Darkseid entra in possesso del guanto.


Ma non riesce a usarlo, come vedete.

Molti sono stati i personaggi che hanno utilizzato e posseduto il Guanto, ma il primo e più famoso utilizzatore è stato Thanos, in cui nella trilogia di eventi The Infinity Gauntlet, Infinity War e Infinity Crusade, il Titano utilizzò i poteri dell’oggetto per distruggere l’universo ed aggraziarsi i favori di Lady Death. Nella recente run di Jonathan Hickman su Avengers e New Avengers, cinque delle sei gemme sono state distrutte, ad eccezione della Gemma del Tempo, la quale si sgretolerà  facendo viaggiare i Vendicatori in diverse linee temporali future in una storyline che condurrà al revival 2015 delle Guerre Segrete.

Nell'Universo Cinematografico Marvel, sono invece chiamate Infinity Stones e sono state descritte nel film dei Guardiani Della Galassia come i resti di sei diverse singolarità che esistevano prima del Big Bang e che vennero compresse nelle Gemme dopo la nascita dell’Universo. Attualmente, ne sono state rivelate cinque di sei, che sono:

  • Il Tesseract, che è la Gemma dello Spazio;
  • La pietra di Visione, precedentemente incastonata nello scettro di Loki, che è la Gemma della Mente;
  • L’Aether, che è la Gemma della Realtà;
  • L’Orb, poi incastonato nel martello di Ronan, che è la Gemma del Potere;
  • L'Occhio di Agamotto, l'amuleto usato dal Dottor Strange, che è la Gemma del Tempo;

La Gemma dell’Anima non è ancora stata mostrata, ma dei rumors e sospetti vogliono che il detentore sia il padre di Star-Lord, la cui identità è ancora ignota. Perché penso questo? Perché fra tutte le teorie dell'Internet, questa è quella che mi piace di più:


- Symo

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...